Omaggi di benvenuto del valore di €8
1 campioncino
1 barretta proteicha

Integratori sportivi: ecco le principali funzioni

Gli integratori sportivi aiutano l'atleta a rinvigorire la muscolatura dopo sedute intense di allenamento, e a soddisfare il fabbisogno energetico giornaliero, di gran lunga superiore rispetto ad individui 'normalmente' attivi. Particolarmente indicati per i body builder, questi prodotti possono rivelarsi preziosi in determinati contesti, anche se risulta condizione necessaria un primo consulto medico prima di procedere al loro utilizzo.
Gli integratori sportivi aiutano l'atleta a rinvigorire la muscolatura dopo sedute intense di allenamento, e a soddisfare il fabbisogno energetico giornaliero, di gran lunga superiore rispetto ad individui 'normalmente' attivi. Particolarmente indicati per i body builder, questi prodotti possono rivelarsi preziosi in determinati contesti, anche se risulta condizione necessaria un primo consulto medico prima di procedere al loro utilizzo. I principi attivi di maggiore rilevanza sono fondamentalmente tre: proteine, creatina e aminoacidi.

Tali sostanze, che già sussistano all''interno di ognuno di noi in determinate quantità, dovranno essere assunte dallo sportivo in dosi specifiche e secondo tempi ben definiti. Scopriamo adesso la funzione di ciascuna delle tre componenti tipiche degli integratori sportivi. Gli amminoacidi, ovvero quelle molecole organiche alla base del processo proteico del nostro organismo, agevolano il risanamento del tessuto muscolare, logorato dagli eccessivi sforzi di natura fisica durante le intense sedute di allenamento. In questo modo, l''atleta avrà modo di recuperare le forze in modo assai più rapido, diminuendo, al tempo stesso, la sensazione di spossatezza tipica di chi si è sottoposto a dure fatiche. Le proteine risultano essere composti organici di una complessità stupefacente. Quelle fibrose vengono utilizzate per rigenerare unghie, capelli e tessuto epiteliale, fornendo una barriera efficace, utile a proteggere l'organismo dal mondo esterno. Le proteine globulari, invece, svolgono funzioni biologiche specifiche: tra di loro, alcuni ormoni, gli anticorpi e moltissimi enzimi.

Queste sostanze aiutano a rifocillare la muscolatura dopo sforzi estenuanti. La creatinina è una sostanza composta sintetizzata dal fegato ed utilizzata nei mammiferi per la contrazione dei muscoli. Nella fattispecie, il compito dell'elemento è quello di garantire alla fasce muscolari una certa tonicità mediante il versamento di liquidi al loro interno. Se si pratica un'attività sportiva ad alti livelli, molto probabilmente si potrebbe pensare di assumere degli integratori sportivi in grado di fornirci il giusto supporto, compensando l'enorme sforzo fisico cui si va incontro. Ad ogni modo, si raccomanda di consultare il medico per concordare insieme le modalità ed i tempi di assunzione che, lo ricordiamo, possono variare da caso a caso, a seconda di alcuni parametri, come età, sesso, statura e peso corporeo.